A Reggio Calabria si è celebrato l’olio extra vergine d’oliva

Nel corso della tradizionale manifestazione Olio in Piazza si è affermata la necessità di diffondere la consapevolezza che acquistando un olio eccellente, si investe in gusto e benessere

La filiera olivico-olearia va proiettata verso una dimensione nuova che punti al potenziamento della qualità e della quantità delle produzioni, per soddisfare il vulnerabile mercato degli oli, affinché possano distinguersi per la caratterizzazione territoriale e per le loro straordinarie proprietà benefiche, orientando il consumatore verso la giusta scelta.

Da qui la necessità di diffondere la conoscenza del prodotto emblema della nostra tradizione gastronomica e la consapevolezza che acquistare un olio eccellente – Mr EVO – pur comportando una spesa maggiore, significa investire in gusto e benessere.

Tutti questi aspetti sono stati affrontati, nel corso del convegno “Mr EVO: Conosco, quindi scelgo!” organizzato dal Conasco, nell’ambito della dodicesima edizione di “Olio in Piazza”, a Reggio Calabria, presso la Sala Biblioteca di Palazzo “Corrado Alvaro”, da esperti del mondo dell’olio – Domenico Fazari, Presidente “Primolio” e consigliere Conasco con delega alla qualità, Enzo Vitale della Fondazione Mediterranea di Reggio Calabria, Francesca Giuffrè, Presidente Ordine dei Dottori Agronomi e Forestali di Reggio Calabria, che da prospettive diverse hanno sottolineato le criticità, ma anche le potenzialità, delle produzioni olivicole calabresi.

In quella occasione il responsabile tecnico Conasco, Alessandro Passalia, ha relazionato sulle attività realizzate e i risultati raggiunti nelle diverse misure di questa prima annualità del progetto a valere sui Regolamenti UE 611-615/2014CE e s.m.i,. a sostegno delle aziende socie.