Allarme per l’olivicoltura campana dopo l’accordo di filiera Coldiretti-Federolio

“L’accordo di filiera Coldiretti-Federolio non riconosce il giusto valore all’olio extravergine d’oliva campano e serve a sdoganare le miscele di oli italiani con oli comunitari ed extracomunitari: la Campania olivicola darà battaglia per tutelare la dignità dei produttori, il futuro del prodotto e la salute dei consumatori”.

È una presa di posizione dura, senza sconti, quella dei presidenti delle più importanti Organizzazioni di Operatori olivicole regionali (Associazione Olivicoltori Casertani, ORO Campania – Organizzazione Regionale Olivicoltori della Campania Soc. Coop. Agr., Associazione Olivicoltori Sanniti Soc. Coop. Agr., C.P.O. Consorzio Provinciale Olivicoltori Soc. Coop. Agr., AIPO – Associazione Irpina Produttori Olivicoli Soc. Coop. Agr.) ……

Fonte: www.ntr24.tv