Pubblicati da admin

Il Ministero della Salute revoca i prodotti fitosanitari a base di Propineb

La direzione generale per l’igiene e la sicurezza degli alimenti e della nutrizione ha emesso un comunicato relativo alle disposizioni previste dal regolamento di esecuzione (ue) n. 309/2018 concernenti disposizioni di revoca dei prodotti fitosanitari a base della sostanza attiva propineb, consultabile al link https://goo.gl/8YNxSe Fonte: www.agrapress.it

Imu terreni agricoli. Cd e Iap pensionati non devono pagarla

Finalmente una buona notizia, dopo la delusione per l’incomprensibile dietrofront del legislatore nella soluzione del problema dell’inquadramento tra i “fabbricati di lusso” dei fabbricati abitativi rurali: i Coltivatori diretti e gli Iap iscritti all’Inps, seppure pensionati, non devono versare l’Imu sui terreni agricoli. Questo risultato importante è stato raggiunto soprattutto grazie alla tenacia dell’ufficio fiscale […]

La gestione degli olivi secolari e monumentali

Sugli alberi plurisecolari gli interventi cesori devono essere mirati a mantenerne la vitalità nel tempo. Le indicazioni dei ricercatori che hanno curato un’iniziativa di tutela e valorizzazione di questi esemplari in Sardegna. La longevità dell’olivo è la caratteristica peculiare che determina la sopravvivenza di numerosi alberi monumentali appartenenti alla specie Olea europaea L. laddove questa […]

Xylella, il comune di Gravina avvia una serie di controlli

«A Gravina la xylella non è mai arrivata, tanto che la città del grano e del vino è censita, nelle mappe ufficiali, come zona indenne. Tuttavia, secondo l’antico adagio secondo il quale prevenire è meglio che curare, anche nelle campagne gravinesi avrà luogo un’attività di monitoraggio nell’ambito della campagna di contrasto al batterio nemico pubblico […]

De Minimis. La Commissione europea propone di aumentare a 25 mila euro gli aiuti per il settore agricolo

La commissione sta valutando l’ipotesi di aumentare l’importo massimo dell’aiuto de minimis da 15mila euro a 25mila euro. Questa possibilità è una risposta alle richieste degli Stati membri di migliorare il sostegno agli agricoltori, riducendo al contempo gli oneri amministrativi senza distorcere il mercato. La modifica proposta delle norme sugli aiuti de minimis (Reg 1408/13) […]

La sansa di olive è un buon ammendate organico per i suoli agricoli

I risultati di una ricerca dell’Università della Campania dimostrano che le attività enzimatiche e l’indice di qualità del suolo sono significativamente migliorati nel suolo trattato a lungo termine con sansa di olive, mentre l’esperimento a breve termine ha dato risultati meno netti  Il suolo è uno degli ecosistemi più complessi presenti sul nostro pianeta. Oltre […]

L’olivicoltura e l’olio d’oliva in Giordania

Dal 2010 a oggi investiti oltre un miliardo di euro per lo sviluppo della coltura nel piccolo Paese del Medio Oriente che ospita però ben 12 milioni di olivi, il 24% della superficie agricola utile della Giordania. Grande produzione di olive da mensa La Giordania è un piccolo Paese del Medio Oriente ma con un’olivicoltura […]

Gelate di febbraio, olivicoltura in ginocchio: danni per 1 miliardo di euro

Un miliardo di euro di danni tra produzione dimezzata, grave crisi dell’indotto e drastica riduzione delle giornate lavorative. L’olivicoltura italiana è in ginocchio dopo le gelate del mese di febbraio che hanno colpito tutto il territorio nazionale. Le stime dei danni sono di CNO (Consorzio Nazionale degli Olivicoltori), Unasco e Unapol, che in queste settimane […]

Maglie, De Castro su xylella e Pac

“E’ necessario, senza indugi, cercare di bloccare l’avanzata della xylella verso nord e procedere al reimpianto nella zona infetta”. Così il vicepresidente della commissione agricoltura del Parlamento Europeo Paolo De Castro, oggi a Maglie per illustrare le novità introdotte dalla riforma della Pac. Interviste a on. Paolo De Castro, vice pres. comm. Agricoltura Parlamento Europeo; […]

Xylella Fastidiosa, i carabinieri forestali sensibilizzano gli agricoltori a potare i terreni per contrastare il batterio

C’è tempo fino al 30 aprile per effettuare le operazioni di potatura, chi non seguirà le regole riceverà una sanzione di 1.000,00 euro Al fine di favorire un’adeguata campagna di sensibilizzazione sulle buone pratiche agricole per contrastare l’emergenza fitosanitaria della Xylella fastidiosa nei territori pugliesi, i carabinieri forestali avvieranno una intensa attività di informazione allo […]