Pubblicati da Gabriele Verderamo

Tunisia: Fao lancia progetto cooperazione in olivicoltura

Rafforzare la cooperazione con la Tunisia nel settore della coltivazione degli ulivi e sviluppare una strategia a lungo termine, basata sui benefici del mercato dell’olio d’oliva e dei suoi derivati, da un lato, e sui benefici degli oliveti ad alta produttività e il loro adattamento ai periodi di siccità dovuti ai cambiamenti climatici e alla […]

Olio, anche Monini contro Coldiretti. L’Italico inganna i consumatori.

L’extravergine italico, fatto del 50% di olio italiano e di altrettanto extravergine comunitario? “Non era all’ordine del giorno dell’accordo di filiera tra Coldiretti e Federolio”. A prendere le distanze – lasciando di fatto il cerino in mano a Coldiretti che evidentemente aveva forzato la mano annunciando che la conclusione del tavolo di lavoro avrebbe aperto […]

I paradossi dell’olio di oliva extravergine italiano

Il perenne osannante bombardamento sulla salubrità della dieta mediterranea comprende l’invito a consumare olio extravergine di oliva (EVO). Si tratta di un ottimo consiglio che però sembra aver perso il suo fascino. Infatti, paradossalmente, il consumo medio pro-capite degli italiani negli ultimi anni è sceso di circa il 30 % passando da 12 kg a […]

La radio ne parla: Xylella

“La Xylella non è una bufala”. Smentisce così il ministro leghista delle Politiche Agricole Gian Marco Centinaio, le affermazioni di Beppe Grillo secondo il quale non c’è un nesso tra il batterio rinvenuto in Puglia nel 2013 e la morte di migliaia di ulivi nella regione.

Settore agricolo: versamenti volontari anno 2018

Con la circolare INPS 28 giugno 2018, n. 83 si illustrano le modalità di calcolo, per l’anno 2018, dei contributi volontari relativi alle varie categorie di lavoratori agricoli, diversificate in relazione alla tipologia e alla gestione di appartenenza dei prosecutori volontari.

Fatturazione elettronica carburanti, niente proroga per il gasolio agricolo

La fatturazione elettronica obbligatoria per l’acquisto dei carburanti e la abolizione delle schede carburanti che doveva entrare in vigore del 1° luglio scorso è stata ufficialmente rimandata al 1° gennaio 2019. Ma benzina e gasolio destinati ad essere utilizzati per veicoli agricoli devono ritenersi esclusi dall’applicazione delle nuove disposizioni. (circolare dell’Agenzia delle Entrare n. 13/E del […]