Biologico: primo Ok alla legge

La proposta di legge sul biologico ha avuto il via libera dalla Camera. Il testo unificato delle proposte di legge per la tutela, lo sviluppo e la competitività della produzione agricola, agroalimentare e dell’acquacoltura con metodo biologico passa ora al Senato.

Secondo la Cia si tratta di «Un testo che recepisce la normativa europea e aumenta la tutela nei confronti dei consumatori e in particolare porterà nuove opportunità al settore, prevedendo strumenti di aggregazione tra imprese e formazione».

Soddisfazione anche da parte di Federbio: «In un momento in cui i consumatori chiedono al sistema di certificazione del biologico maggiori garanzie di integrità l’istituzione di un logo nazionale è un primo passo importante per sviluppare un sistema di tracciabilità e controllo più efficace».

Federbio si dice anche particolarmente soddisfatta che sia stato inserito il riconoscimento del valore ambientale dell’agricoltura biologica, accanto a quello economico e sociale e che il testo unificato abbia sviluppato un confronto politico positivo con un sostegno trasversale di maggioranza e opposizione».

Fonte: www.informatoreagrario.it