batterio xylella

Campagna informativa dei Carabinieri per combattere la sputacchina e prevenire le sanzioni: l’annuncio del Generale Silletti nel corso di una conferenza stampa

La lodevole iniziativa dell’Arma dei Carabinieri (congiuntamente Comando Carabinieri forestali e Legione Carabinieri “Puglia”), è stata presentata oggi 4 aprile 2018 in una conferenza stampa alla presenza dell’Assessore regionale all’Agricoltura Di Gioia. E’ il Comandante, Generale Giuseppe Silletti ad illustrare le finalità ed i dettagli organizzativi.

L’attività informativa, finalizzata a comunicare ed incentivare l’adozione delle misure preventive ed obbligatorie di contenimento del batterio, vedrà impegnati tutto il mese di Aprile, direttamente nelle campagne delle aree demarcate (cuscinetto, contenimento e infetta), diversi Reparti dell’Arma con pattuglie motorizzate, a cavallo e Comandi Stazioni mobile.

In particolare, in riferimento all’obbligo, entro il 30 aprile, di lavorazione superficiale di tutti i terreni delle aree demarcate per il controllo del vettore, tale attività preventiva favorirà un’azione repressiva meno gravosa per il settore agricolo-oleario già duramente colpito dall’epidemia.

Seguiranno infatti, a partire dal primo maggio e per i 45 giorni successivi, le ispezioni ed i controlli con l’applicazione di dure sanzioni pecuniarie ed amministrative (esclusione da finanziamenti ed erogazione di contributi su fondi comunitari) per i contravventori, siano essi pubblici o privati.

Maggiori dettagli nel Comunicato Stampa ufficiale del COMANDO REGIONE CARABINIERI FORESTALE “PUGLIA”

Link: http://www.infoxylella.it/2018/04/04/comando-regione-carabinieri-forestale-puglia-comunicato-stampa/