Il ministro Centinaio ieri a Lecce e il presidente Sicolo a Bari

E’ stato come assistere ad un film di fantascienza, non si può pensare che una cosa del genere sia successa nel nostro Paese“. Continua a leggere

A.I.P. OLIVO Enna, evento formativo

La consociata A.I.P. OLIVO Enna terrà due sessioni formative nei seguenti giorni e luoghi:

14 giugno 2019 dalle 16:30 alle 19:30 presso il Frantoio Salemi alla via Piav, 1 in Comiso (Rg);

21 giugno 2019 dalle 18:30 alle 21:00 presso l’Agriturismo “Valle dei Margi” alla contrada Margi in Grammichele (Ct).

 

Referente il sig. Giosuè Catania

Tutti i rischi per la fioritura dell’olivo

L’olivo è una specie estremamente evoluta sotto il profilo della sopravvivenza individuale e della salvaguardia della specie, potendo mettere in atto successivamente una serie di strategie che garantiscono entrambi gli obiettivi. Continua a leggere

L’olio d’oliva cattivo scaccia quello buono: 2,65 euro al litro per il 100% italiano

Una differenza prezzo di 4 euro/kg tra l’extra vergine italiano e quello spagnolo non è concepibile. Con l’extra vergine iberico ormai destinato a scendere sotto i 2 euro/kg, l’extra vergine italiano non può restare incollato ai 6 euro/kg. Continua a leggere

Xylella, colpiti due comuni tarantini

Il quinto aggiornamento dell’Osservatorio Fitosanitario della Regione Puglia conferma l’allarme lanciato dall’EFSA. Continua a leggere

A.I.P. OLIVO Enna, evento

La consociata A.I.P. OLIVO Enna terrà una sessione formativa il prossimo 8 giugno 2019, dalle 18:30 alle 20:30, presso il ristorante ‘La Bifora’ alla piazza Municipio, 1 in Randazzo (Ct).

Referente il sig. Giosuè Catania

Senato: DL Emergenze, l’aula approva in via definitiva la conversione in Legge

L’aula del Senato ha approvato in via definitiva la conversione in Legge del Decreto Legge sulle emergenze in agricoltura (testo) Continua a leggere

Nei frantoi sono uguali le giacenze di olio italiano e di olio Ue

Il Frantoio Italia attesta che le quantità di olio extravergine di oliva già confezionato di origine italiana giacente nei depositi degli operatori della filiera sono pressoché uguali a quelle di olio extravergine di oliva di origine comunitaria. Continua a leggere

L’olivicoltura italiana può rinascere

L’olivicoltura nazionale è in agonia ed in Puglia vicina alla morte. Eppure i nuovi oliveti hanno una redditività superiore a molte colture alternative, se concepiti con moderni criteri Continua a leggere

Mille ricercatori contro il complottismo

“No a complottismi e a disinformazione, bisogna ascoltare la voce della scienza per evitare l’aggravarsi di danni già immensi” Continua a leggere