gennaro sicolo

“IncontriamoCIAsovereto”, un convegno sui prodotti di colture e cultura del nostro territorio

L’incontro, organizzato da Cia-Agricoltori Italiani Levante e Gal Nuovo Fior d’Olivi con il patrocinio – tra gli altri – del Comune di Terlizzi, si terrà presso il Borgo medievale di Sovereto venerdì 3 maggio 2019

Il convegno “IncontriamoCIAsovereto” sarà l’occasione per raccogliere spunti e riflessioni sulla valorizzazione dell’olio extravergine d’oliva, dei prodotti tipici della nostra terra, dell’artigianato locale e dei saperi della tradizione contadina.

Cia Levante e Gal Nuovo Fior d’Olivi, promotori ed ideatori di questo importante appuntamento sono due realtà da sempre impegnate nella tutela delle risorse naturali del mondo rurale e delle attività lavorative del settore primario.

I lavori si apriranno con l’introduzione di Giuseppe De Noia, responsabile organizzativo Cia Levante per le province di Bari e Bat, seguita dai saluti della portavoce del Comitato di quartiere “Borgo di Sovereto” Annalisa Cipriani, del sindaco Ninni Gemmato e del presidente del Nuovo Gal Fior d’Olivi Antonio Saracino.

Si entrerà poi nel vivo degli interventi dei numerosi e prestigiosi ospiti previsti dal programma, che relazioneranno sui temi in questione in base alle loro specifiche competenze.

Maria Lisa Clodoveo, professore aggregato in Scienze e Tecnologie Alimentari presso l’Università degli Studi di Bari “Aldo Moro”, parlerà delle qualità organolettiche e salutari dell’olio extravergine d’oliva.

Giacomo Giangaspro, docente presso l’Istituto Alberghiero di Molfetta, si soffermerà sull’importanza dell’offerta formativa della scuola alberghiera come valore aggiunto alle produzioni agricole.

Barbara De Lucia, ricercatrice del Dipartimento di Scienze Agroambientali e Territoriali dell’Università di Bari, presenterà una relazione dal titolo “Viaggio nel mondo dei fiori edibili”.

Un altro “viaggio”, quello “nel mondo della scuola nelle prospettive di sviluppo del nostro territorio”, sarà invece l’oggetto del discorso di Gaetano De Leo, docente dell’IISS “Volta-De Gemmis”.

Paolo Leoci, tecnico e consulente agricolo, offrirà un excursus sulle testimonianze delle tipicità enogastronomiche della nostra provincia.

Nicolò D’Aniello, tecnico esperto di ceramiche ed artigianato locale, darà un breve saggio teorico sulla valorizzazione delle ceramiche artistiche del territorio.

L’ultima relazione, intitolata “Viaggio nel sistema confederale Cia-Agricoltori italiani”, sarà quella di Danilo Lolatte, direttore regionale Cia Puglia.

Le riflessioni conclusive saranno affidate a Gennaro Sicolo, presidente di Italia Olivicola, e Raffaela Carrabba, presidente regionale Cia Agricoltori Italiani Puglia.

Fonte: www.terlizzilive.it