Il senatore Stefàno sulla Legge di Bilancio 2018

03 Dicembre 2017 Tagged under

Bisogna scegliere: c'è chi pensa di far bene continuando la ricerca di elementi che dividono il campo democratico e progressista e chi, come noi, si è concentrato realmente su proposte rivolte alle fasce deboli, ai precari, ai temi ambientali. Che dovrebbe essere l'approccio di chi lavora a un centrosinistra di governo, utile al paese". Così il senatore Dario Stefàno, commentando la Legge di Bilancio licenziata dal Senato e che ora passa all'esame della Camera.

Proprio nella manovra 2018, Stefàno è riuscito a ottenere l'approvazione di diverse sue proposte. ...

Stefàno non poteva non adoperarsi fattivamente per un'emergenza che colpisce il suo territorio: la XYLELLA FASTIDIOSA. E lo ha fatto mediante una proposta emendativa, accolta anche questa dal governo, con la quale si dispone di rilanciare il settore olivicolo pugliese attraverso tre diverse direttrici. Da una parte infatti si definisce lo stanziamento di 2 milioni di euro per gli anni 2019 e 2020 da destinare al finanziamento di contratti di distretto per i territori danneggiati dal batterio, nell’ottica di rilanciare le politiche di filiera, dall'altra viene rifinanziato il Fondo di Solidarietà Nazionale per un importo pari a 2 milioni di euro per il biennio 2018-2019, destinati agli interventi a favore delle imprese agricole danneggiate dal batterio nel corso degli anni 2016 e 2017, ed infine estendendo il Fondo destinato a favorire la competitività al comparto cerealicolo, istituito presso il MIPAAF, anche al settore olivicolo nelle aree colpite dal batterio con un incremento di 1 milione di euro per ciascuna delle annualità 2018, 2019 e 2020, da destinare al reimpianto con piante tolleranti o resistenti al batterio nella zona infetta sottoposta a misure di contenimento, ad eccezione dell’area di 20 km adiacente alla zona cuscinetto.