Olio tunisino senza dazi

La Puglia deve far fronte comune a tutela dei produttori di olio extravergine di oliva e contro l’invasione di olio d’oliva tunisino in regime di totale esenzione fiscale nel già saturo mercato comunitario.” A lanciare l’appello il vice presidente del Consiglio regionale della Puglia, Peppino Longo.….. “Pur condividendo le motivazioni di solidarietà ed aiuto al paese del Nord Africa, resto fermamente convinto che ciò non può avvenire a scapito e grave danno, economico e d’immagine, di Stati membri dell’Unione, vittime della concorrenza sleale da parte di produzioni di bassa qualità, svendute a prezzi insostenibili ma commercializzate dalle multinazionali sotto la copertura di marchi nazionali ceduti all’estero e che non rispettano le stesse regole sanitarie, ambientali e sociali.” …

Fonte: www.lagazzettadelmezzogiorno.it