Monitoraggio

11 Dicembre 2015
Published in Programmi di attività
Rate this item
(0 votes)

Monitoraggio del mercato nel settore dell'olio d'oliva e delle olive da tavola

Il sistema di monitoraggio realizzato nell’ambito dei programmi di attività delle organizzazioni di operatori nel settore oleicolo previsti dal Reg. CE 1334/2002, ha consentito di ottenere, per le campagne di commercializzazione 2002/2003 e 2003/2004, un quadro delle informazioni sui flussi e i canali di commercializzazione dell’olio di oliva e delle olive da tavola.
Nell’ambito dei programmi di attività per la campagna di commercializzazione 2004-2005, è stato ulteriormente rafforzato il sistema di monitoraggio. In particolare sono state ampliate le fonti informative già monitorate per quanto riguarda in particolare gli aspetti qualitativi del settore, anche attraverso l’individuazione delle categorie merceologiche che si producono nelle diverse realtà olivicole.

A questo proposito sono stati realizzati 4 rilevamenti diretti in azienda nell’arco dell’anno in concomitanza delle fasi più importanti del processo produttivo. Al fine di arricchire il quadro di conoscenza sulle caratteristiche qualitative del prodotto, sono state realizzate analisi chimiche sull’olio in stoccaggio presso le aziende del campione, con un apposito strumento (l’analizzatore Olive Oxitester). Le analisi hanno individuato per ogni olio esaminato il numero di perossidi ed il tenore di acidità. Per le sole produzioni Dop e Igp è stato effettuato anche l’esame dei polifenoli.
In continuità con le precedenti attività di monitoraggio effettuate, l’Unione nell’ambito del programma previsto dal reg. CE 2080/05 ha sviluppato un piano triennale di monitoraggio del settore, che comprende le fasi di acquisizione delle informazioni sui flussi e i canali di commercializzazione dell’olio di oliva e la diffusione di news e report dei risultati delle elaborazioni ai principali operatori del settore.
Il sistema di monitoraggio proposto prevede un ampliamento delle fonti informative già individuate, e l’attivazione di una specifica struttura per la rilevazione delle quotazioni dei prezzi all’origine delle diverse categorie di oli di oliva vergini.
La disponibilità di informazioni continuative sull’offerta è un elemento fondamentale per l’attività dell’Unione e delle sue Associazioni territoriali coerenti rispetto al processo in corso di razionalizzazione e ristrutturazione dell’intero sistema, che vede l’associazionismo sempre più orientato al mercato ed ai servizi di supporto alle attività di commercializzazione degli associati.
Il CNOl ha costituito una rete territoriale in grado di garantire la raccolta delle informazioni dei flussi di commercializzazione per zone di produzione. Importante sarà la valenza di servizio verso tutti gli operatori del settore, privati e istituzionali dei risultati del monitoraggio. Le informazioni elaborate ed analizzate avranno la massima diffusione consentendo a tutti gli attori della filiera di avere a disposizione una base informativa idonea per affrontare le decisioni produttive e di mercato più opportune.

Read 1384 times
More in this category: « Tracciabilità Qualità »