Articoli

CNO

Sicilia “spremuta” dall’olio tunisino: «Mercato invaso, è una batosta»

L’olio extravergine d’oliva siciliano non si vende. Il prezzo di quello biologico è crollato a 4 euro al kg, eppure resta invenduto. Motivo? L’olio che l’Ue ha consentito, per il 2016 e il 2017, di essere importato dalla Tunisia senza pagare dazi costa appena 3 euro e le industrie hanno utilizzato l’intero contingente di 56.700 tonnellate più 35 mila. Come se non bastasse, nei porti italiani vi sarebbero navi cisterna pronte a immettere altro olio tunisino nei nostri mercati: starebbero solo attendendo che la Commissione Ue rinnovi l’esenzione del dazio anche per quest’anno.

Continua a leggere