Articoli

Nuova Pac 2021-2027 senza i titoli: intervista a Angelo Frascarelli

Nuova Pac 2021-2027: essa verte sulla possibilità offerta agli Stati membri di abolire i titoli storici, sostituiti da un pagamento forfettario. Ne abbiamo parlato con l’agronomo Angelo Frascarelli, docente all’Università di Perugia e massimo esperto di Pac. Continua a leggere

PAC: Di Gioia, CPA rivendica il ruolo delle Regioni e discute di aumento premio di base per Xylella

Si è tenuta in occasione della seconda giornata del Vinitaly, nella sede del Centro congressi, la riunione della Commissione Politiche Agricole (CPA) della Conferenza delle Regioni, informa un comunicato stampa. Continua a leggere

L’olivicoltura salentina nelle prospettive del dopo xylella e della PAC post 2020

Il 28 marzo 2019 dalle ore 09:00, convegno a Lecce presso l’hotel Hilton Garden Hill. Si parlerà dell’olivicoltura salentina e delle sue prospettive.

Gli organizzatori sono l’Università del Salento, l’Accademia dei Georgofili sez. Sud Est, l’Ordine dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali della provincia di Lecce, il Collegio Provinciale dei Periti agrari e dei Periti agrari laureati di Lecce, il Collegio interprovinciale degli Agrotecnici e degli Agrotecnici laureati di Lecce e Brindisi.

Allegata la locandina con i relatori

CONVEGNO_28_MARZO_2019

Ormai è chiaro: la riforma della Pac slitta. Deciderà il nuovo Parlamento Ue

L’europarlamentare De Castro: «Sulla proposta di riforma della Pac presentata da Phil Hogan, lasciamo mani libere a futura Commissione e Assemblea europea»

Continua a leggere

Domanda Pac senza firma, Agea sconfitta ancora al Consiglio di Stato

Agli agricoltori che hanno fatto la domanda Pac tramite un Caa dimenticando di firmare la copia cartacea che rimane nel fascicolo aziendale, può capitare di vedersi notificare la richiesta di restituzione dell’aiuto in quanto ritenuto illegittimamente percepito.

Continua a leggere

De Castro: «A rischio 37,5 miliardi che l’Ue versa agli agricoltori italiani»

Paolo De Castro, primo vicepresidente della Commissione agricoltura del Parlamento europeo, non ci sta. Non gli va giù come si sta comportando l’Esecutivo nei confronti dell’Ue, né le continua minacce di non contribuzione dell’Italia alle casse di Bruxelles.

Continua a leggere

Centinaio chiede il via libera per gli anticipi Pac e Psr

Per il nostro Paese l’annus horribilis per la siccità è stato il 2017, in Centro e Nord Europa è stato invece questo 2018 a lasciare il segno, con record di temperature e carenza di precipitazioni, mentre sotto le Alpi la primavera e l’inizio dell’estate sono state caratterizzate da piogge e temporali sparsi. Continua a leggere

tasse

Bankitalia: corruzione dilaga al Sud “grazie” ai fondi europei

La Banca d’Italia afferma che la corruzione è la prima causa della ridistribuzione della ricchezza.Tutto parte dalla politica agricola comune (PAC) dell’UE, le cui sovvenzioni rappresentano attualmente il 39% del bilancio dell’UE (e in passato quasi il 70%), oggetto nel corso degli anni di numerose critiche e vediamo perché.

Continua a leggere

Le anomalie di Agea e l’impotenza degli agricoltori

La produzione agricola è contraddistinta da tante avversità, dalle batteriosi alle virosi, dagli insetti alle infestanti, dalla grandine alla siccità. L’agricoltore è abituato a contrastare tali avversità, attivandosi con le migliori tecniche, acquisendo innovazioni ed informazioni.. Qunado non vi sono rimedi, attiva un’assicurazione sul rischio; in qualche maniera trova una soluzione.

Ma esiste un’avversità difficilissima da combattere, verso la quale l’agricoltore si sente impotente: l’anomalia di Agea che blocca il pagamento dellla PAC. E’ un’avversità burocratica: la peggiore con cui si trovi a combattere l’agricoltore. Continua a leggere

commissione agricola parlamento europeo

Professionisti pagati dalla Pac

Nella nuova politica agricola comune entra il servizio di consulenza aziendale. Gli Stati membri dovranno includere nel proprio piano strategico Pac un sistema di sostegno per servizi di consulenza agli agricoltori e agli altri beneficiari di aiuti agricoli.

Continua a leggere