Veneto: parte nuovo monitoraggio in regione degli ulivi a rischio disseccamento

Per individuare con precisione le cause del disseccamento delle infiorescenze e della cascola delle olive e mettere a punto strategie di intervento che arrestino il degrado dei circa 5 mila ettari di oliveti del Veneto, la giunta regionale ha avviato una collaborazione con il dipartimento territorio e sistemi agroforestali dell’Universita’ di Padova.

“Visti i positivi risultati della prima fase, valutati con interesse e soddisfazione anche dalle organizzazioni dei produttori e dai consorzi, appare utile dare continuità al lavoro di monitoraggio e studio avviato lo scorso anno”, ha dichiarato l’assessore all’agricoltura Giuseppe Pan.

 

Fonte: www.agrapress.it