Xylella: De Castro, presto novità su risorse economiche. `Nel prossimo Cipe del 29/11 ci sarà una importante novità`

Sulla Xylella “credo che ci saranno novità nel breve periodo. Cosi` mi ha raccontato il ministro Centinaio e non ho motivo di dubitare”. Lo ha detto l`onorevole Paolo De Castro, vicepresidente della Commissione Agricoltura e Sviluppo Rurale del Parlamento Europeo, incontrando nella sede di Confindustria Bari e Bat imprenditori del settore agroalimentare delle due province pugliesi.

“Credo che nel prossimo Cipe del 29 novembre ci sarà una novità importante come risorse economiche aggiuntive significative, per poter dare finalmente una mano a un settore che sta soffrendo e soprattutto alla lentezza con cui la nostra Regione si è mossa nel contrasto al batterio”.

De Castro ha ricordato che il “batterio continua ad avanzare andando verso nord e creando non solo problemi drammatici a noi, ma creando un pericolo enorme a livello europeo perchè sono tutti spaventati dalla non efficacia delle misure italiane di contrasto al batterio”.

“Queste risorse – ha continuato – mi auguro che si ispirino a quel lavoro certosino che abbiamo fatto io e Raffaele Fitto sia con la Commissione che con il Governo e con la Regione, per dare uno spazio immediato di ristorno e dare quindi la possibilità ai piccoli produttori di estirpare le piante infette e impiantare le varietà resistenti. Questo è possibile, ma occorrono tante risorse che sembra ci siano”.

“Mi auguro – ha concluso – che queste risorse serviranno a fare un piano specifico che non vada solo nella direzione di aumentare un pò la disponibilità finanziaria del PSR Puglia che tra l`altro è ben noto che sta avendo parecchie difficoltà nella tempistica”.

Fonte: www.ansa.it