Pubblicati da

Aprire un dialogo costruttivo tra le due anime della filiera: olio artigianale e olio industriale

Aprire un dialogo significa costruire una strategia win-win. Esistono obiettivi quanti-qualitativi differenti tra i due modelli di produzione, distribuzione e vendita ma deve risultare altrettanto chiaro che non esiste una sola tipologia di consumatore di olio extravergine di oliva al mondo  Da presidente dell’Associazione Frantoiani di Puglia e Membro del Consiglio AIFO leggo con interesse […]

Olio d’oliva: impara a conoscerlo con A.I.R.O.

Marzo è il mese giusto per imparare a conoscere l’olio d’oliva grazie al percorso formativo organizzato da AIRO (associazione internazionale ristoranti dell’olio) in collaborazione con ANAPOO e conseguire così l’attestato di idoneità fisiologica all’assaggio. «Ciascuno avverte. È in corso un epocale mutamento sociale. Coinvolge appieno l’agricoltura. Il divenire, per certi aspetti rivoluzionario, del comparto olio […]

La nostra consociata A.P.OL. di Lecce ha organizzato il seminario “Scelte strategiche per il futuro dell’olivicoltura salentina”

L’A.P.OL. Lecce terrà il 17 marzo 2018 dalle ore 09:00 in Maglie (Le) nell’Aula Magna dell’I.I.S.S. “Egidio Lanoce” alla via Regina Margherita, 50, il seminario “Scelte strategiche per il futuro dell’olivicoltura salentina. Il ruolo dell’istruzione agraria e della formazione universitaria”.  PRESENTAZIONE • Apol, Cia – Agricoltori Italiani ed Italia Nostra – Sezione Sud Salento, condividendo […]

“Tecniche colturali delle nuove cultivar di olivo (FS17)”. Incontro a Lecce.

L’Ordine dei dottori agronomi e dottori forestali della provincia di Lecce ha organizzato un incontro a Lecce presso l’Hotel Tiziano il 109 marzo 2018. L’incontro verterà sulle “Tecniche colturali delle nuove cultivar di olivo (FS17). Relatrice la dott.ssa Angela Canale, agronoma, capo panel, esperta del settore olivicolo-oleario.  Organizzatrice per cinque anni del concorso “L’oro dell’Umbria” […]

Evento di diffusione del CNO a Düsseldorf

Il prossimo 17 marzo 2018 dalle 13:30 il CNO parteciperà ad un evento di diffusione, insieme al Gambero Rosso, a Düsseldorf in Germania presso la Messe Düsseldorf, Stockumer, Kirchstraße 61. Referente la dott.ssa Francesca Vannini.

Importanti novità nel decimo aggiornamento delle specie ospiti di Xylella fastidiosa in Europa.

E’ stato pubblicato il decimo aggiornamento del database di specie vegetali identificate come ospiti del batterio sul territorio dell’Unione Europea. Tra le novità spicca l’inserimento del Noce (Juglans regia) nell’elenco delle piante ospiti a prescindere dalla sottospecie, che diviene pertanto oggetto delle limitazioni previste dalla Decisione comunitaria (limitazioni alla commercializzazione e, ove previsto, divieto di […]

Xylella, sindaci: “Non abbiamo i soldi per gli interventi obbligatori”

I primi cittadini dei Comuni dell’area cuscinetto chiedono un incontro con tecnici e amministratori regionali Le misure di contrasto al diffondersi del batterio nelle aree “cuscinetto” e “di contenimento” iniziano a diventare indispensabili con il sopraggiungere della stagione primaverile. Per ottemperare alle disposizioni diffuse dall’Osservatorio Fitosanitario, istituito dalla Regione Puglia proprio per contrastare l’infezione da […]

Apre i battenti a Trieste la fiera Olio Capitale, sfilano oltre 200 produttori

L’esposizione alla Stazione Marittima sarà visitabile fino al 6 marzo. Negli stand oltre 300 prodotti. Rappresentanze da tutta Italia e dall’estero. Si è alzato sabato 3 marzo il sipario sulla 12ma edizione di Olio Capitale, la fiera dell’extra vergine di oliva, che conferma il ruolo di Trieste come capitale dell’olio e punto di riferimento internazionale […]

Olio: l’inteprofessione perde Unaprol e Federolio

Dopo anni di discussioni per creare l’interprofessione dell’olio d’oliva, oggi sembra azzerarsi tutto il lavoro fatto: Unaprol fa marcia indietro dal FOOI (Filiera Olivicola-olearia italiana) per rafforzare la competitività dell’Italia nel settore. E non è la sola, anche Federolio considera chiusa l’esperienza dell’interprofessione ed esce. Dopo il primo tentativo, messo in piedi circa dieci anni […]