tasse

BCC Terra d’Otranto a fianco degli agricoltori, partono i finanziamenti per le aziende colpite da xylella

L’aiuto previsto si sostanzia in un contributo per la riduzione degli interessi sui mutui in essere con la Banca stipulati da imprenditori agricoli e coltivatori diretti le cui aziende olivicole ricadano nei territori colpiti dalla Xylella.

Si sperava fosse qualcosa di passeggero, purtroppo, però, con il tempo l’allarme è cresciuto ed il batterio ha messo in ginocchio numerose aziende agricole.

Sono passati alcuni anni nel corso dei quali la xylella fastidiosa ha infettato milioni di piante riducendo sul lastrico numerosi imprenditori.

Per questi motivi BCC di Terra d’Otranto scende concretamente in campo a sostegno degli agricoltori.

La Regione Puglia ha approvato il bando pubblico per l’ammissione agli aiuti del Fondo “Interventi finanziari a favore delle aziende agricole colpite dal batterio della Xylella fastidiosa” introdotto con l’art. 21 della legge regionale n. 36 del 09 agosto 2017 e istituito con DGR n. 391 del 13.03.2018, nell’ambito delle Azioni previste dal “Patto per la Puglia”.

Si tratta di una procedura di “bando a sportello” per cui le istanze ammissibili saranno selezionate in base alla data ed all’orario di arrivo.

Per questo motivo, il Consiglio di Amministrazione dell’istituto di credito salentino ha provveduto con tempestività ad assumere la delibera di adesione all’iniziativa Regionale, sulla base della quale sono stati tempestivamente informati tutti i Clienti potenzialmente interessati dalla Misura e affiancati nella formalizzazione delle relative istanze alla Regione.

L’aiuto previsto si sostanzia in un contributo per la riduzione degli interessi sui mutui in essere con la Banca stipulati da imprenditori agricoli e coltivatori diretti le cui aziende olivicole ricadano nei territori colpiti dalla Xylella.

Fonte: www.leccenews24.it