Olio extra vergine di oliva DOP: arriva il nuovo ente di controllo, è il CERSAA – Made in Quality della Camera di Commercio Riviere di Liguria

Un passaggio che permetterà una riduzione del numero dei documenti cartacei per le imprese nonché l’introduzione in futuro di un sistema gestionale semplificato

CERSAA – Made in Quality è il nuovo organismo di certificazione dell’olio extra vergine di oliva DOP Riviera Ligure.  Il Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali ha designato, con apposito decreto, il Centro di Sperimentazione e Assistenza Agricola – Area Made in Quality quale autorità pubblica accreditata ad effettuare i controlli per il prossimo triennio.

Una novità che coinvolge oltre 1200 aziende sul territorio ligure alle quali saranno presentate (direttamente o perché rappresentate dalle associazioni di categoria) giovedì 10 ottobre alle ore 15.00 – presso la Sala convegni del CeRSAA ad Albenga – tutte le novità del Piano dei Controlli.
Così dopo le certificazioni del “Basilico Genovese DOP”, le certificazioni GlobalG.A.P. “Fruit & Vegetables” e “Flower & Ornamentals, la struttura tecnica di Made in Quality del CeRSAA certificherà anche l’olio extra vergine DOP Riviera Ligure.
Un passaggio che permetterà una riduzione del numero dei documenti cartacei per le imprese nonché l’introduzione in futuro di un sistema gestionale semplificato. Ma che consolida le esperienze già sviluppate con il sistema camerale ( titolare fino ad ora dei procedimenti di certificazione) visto che il CeRSAA è un’ Azienda Speciale della Camera di Commercio Riviere di Liguria.

Sul sito http://www.oliorivieraligure.it sono scaricabili tutti i documenti del nuovo Piano di Controllo.

 

 

Fonte: www.imperiapost.it