Spesa pubblica, prorogato l’accordo fra la Regione Puglia e la Guardia di Finanza

Il direttore del Dipartimento Agricoltura della Regione Puglia, Gianluca Nardone e il generale di divisione Vito Augelli, comandante regionale, hanno sottoscritto la proroga della convenzione sul controllo della spesa pubblica in materia di incentivi comunitari previsti dai Programmi di Sviluppo in materia di agricoltura e pesca
La sottoscrizione della convenzione tra il Dipartimento Agricoltura della Regione ed il Comando Regionale prevede – in virtù delle peculiari caratteristiche attribuite alla Guardia di Finanza quale organo di polizia economico-finanziaria a competenza generale – lo scambio di informazioni utili per sviluppare, a cura dei Reparti del Corpo, successive analisi di rischio nei confronti dei soggetti percettori di aiuti comunitari.

Nell’ambito dell’attività di contrasto alle frodi nello specifico comparto, nel corso dell’ultimo biennio, grazie anche alle segnalazioni pervenute dalla Regione Puglia, sono stati eseguiti 235 controlli, che hanno consentito di accertare frodi per oltre 30 milioni di euro, con la denuncia all’Autorità Giudiziaria di 170 soggetti.

La proroga sottoscritta conferma l’estrema attenzione con cui entrambe le Istituzioni intendono proseguire nelle rispettive attività di controllo​ sul corretto utilizzo dei sussidi erogati dalla Unione Europea, in un settore produttivo di fondamentale importanza per l’economia della Regione Puglia.

 

Fonte: www.ruvoviva.it