Articoli

Oleoturismo, emanato il decreto attuativo

Era il 2017 quando veniva varata la legge che definiva la disciplina inerente all’enoturismo. Tre anni dopo, con la Legge di Bilancio 2020, anche l’oleoturismo ha una sua precisa definizione che lo equipara al mondo del vino. Una normativa importante per l’intero settore, non soltanto perché offre ai produttori olivicoli l’opportunità di godere degli stessi incentivi di cui usufruiscono i colleghi del comparto enoico, ma soprattutto in quanto pone l’universo olio al centro di un palcoscenico, quello del turismo enogastronomico, che da anni rappresenta un asset fondamentale per il Made in Italy. Continua a leggere

Lettera al ministro Bellanova del senatore Stefàno

Un intervento volto a semplificare e stringere i passaggi relativi all’attribuzione del premio Pac da parte di Agea, come pure al biologico, e quindi a procedere ad una accelerazione dei relativi pagamenti”. E’ l’invito rivolto dal senatore del Pd Dario Stefàno, vicepresidente del gruppo dem, in una lettera inviata alla ministra dell’agricoltura Teresa Bellanova. Continua a leggere

Turismo dell’olio, c’è la legge nella manovra

Anche il turismo dell’olio ha la sua legge. Un emendamento su cui ha lavorato a lungo e con tanto impegno il senatore pugliese Dario Stefàno (PD), approvato con la legge di bilancio 2020 – della quale lo stesso senatore salentino è stato relatore – istituisce e riconosce l’”oleoturismo”. Continua a leggere

Xylella: Stefàno (Pd), “Insieme ai colleghi della camera per riempire un decreto vuoto”

“Ho voluto dare un contributo fattivo in termini di idee e contenuti per riempire un decreto che, come è noto, è vacante di soluzioni ad ogni livello”. Così il senatore Dario Stefàno, vicepresidente Dem a Palazzo Madama, a proposito del decreto emergenze agricole che è stato calendarizzato alla Camera dei Deputati.

Continua a leggere

Xylella: per Di Gioia serve unità d’intenti del mondo agricolo, Stefàno non è soddisfatto dal DL emergenze e il ministro Centinaio non accetta critiche da chi non ha portato risultati.

«Era doveroso per me essere qui, salutare i manifestanti, incontrare le associazioni, fare il punto della situazione e preparare la riunione di lunedì, alla presenza del presidente Emiliano, per il tavolo tecnico con i sindaci della provincia di Lecce, che ci consentirà di dipanare nel merito tutte quante le questioni burocratiche che molto impattano sulla celerità delle nostre azioni». È quanto ha dichiarato l’assessore alle Risorse agroalimentari della Regione Puglia, Leonardo di Gioia, intervenendo alla conferenza stampa organizzata a Lecce lo scorso sabato sulla questione Xylella nella sede dell’assessorato, presidiata da Agrinsieme Puglia e Coldiretti Puglia.

Continua a leggere

Xyella: Stefàno (PD) con sindaci salentini: “Serve Piano straordinario di interventi concreti”

“Sono felice ci sia stato un momento di ascolto e riflessione con tutti i sindaci sul tema della Xylella.

Siamo ancora a questo punto perché per troppo tempo sono state inseguite tesi prodotte da chi non aveva alcun titolo a parlare di fitopatie, anche da chi ricopriva ruoli istituzionali di rilievo. È come se, per curare una malattia dentale, si scegliesse il consulto di un architetto o di un agente di commercio. Continua a leggere

Ddl Semplificazioni: Stefàno (Pd), “Olivicoltura ostaggio di Salvini e dell’ignoranza a 5 stelle”

“Sono le botti vuote quelle che cantano e, sulle norme per il contrasto alla Xylella, il governo ha dato l’ennesima prova di non conoscere la portata del problema e le ricadute che esso determina a cascata nei vari settori collegati al comparto olivicolo”.

A ribadirlo è il senatore Dario Stefàno (Pd) commentando quanto approvato nel Ddl semplificazioni. Continua a leggere

Xylella: Stefàno (Pd), “Olivicoltura vittima delle beghe di governo”

“È inutile girarci intorno, su Xylella il governo nazionale e il governo pugliese non hanno più alibi”. Lo ribadisce il senatore Dario Stefàno (pd), replicando alle rilevazioni dei parlamentari M5S, Lezzi e L’Abbate. Continua a leggere

Xylella: Stefàno (Pd), “Basta populismi, scienza unica via per salvare olivicoltura pugliese”

Oggi a Monopoli la grande mobilitazione della comunità pugliese che pensa che la scienza non è un’opzione, ma l’unica via certa. Basta coi populismi, si recuperi al più presto il tempo perduto, tornando a legittimare gli studi e la ricerca scientifica, gli unici dai quali possono provenire indicazioni precise sulle cultivar da reimpiantare per ripristinare il patrimonio paesaggistico e produttivo puglieseContinua a leggere

La ministra Lezzi (M5S) smonta l’emendamento Stefàno “Pronta una norma salva ulivi secolari”

Gli alberi monumentali sono un patrimonio che abbiamo il dovere di tutelare: per la Puglia gli ulivi, in particolare, rappresentano un simbolo e un tutt’uno con il nostro territorio e paesaggio. Per questo motivo ho ritenuto necessario presentare un emendamento che preveda nel Dl Semplificazioni l’abrogazione del comma della Legge di Bilancio che concedeva una deroga riaspetto al Decreto del Mipaaf del 23 ottobre 2014Continua a leggere