Articoli

Industria olearia spagnola, perdite per l’ export ed ammasso

Secondo Asoliva, l’associazione commerciale che riunisce la maggior parte delle aziende di confezionamento per l’esportazione, “l’applicazione dei dazi di Trump significherà che la Spagna non esporterà più 60.100 tonnellate direttamente negli Stati Uniti e indirettamente, attraverso l’Italia, altre 90.000 tonnellate in più” Continua a leggere

I dazi di Trump sono un favore all’industria olearia americana… ed europea

Dopo settimane di fortissime preoccupazioni e tensioni per i dazi americani sull’olio di oliva, con gravissimi danni paventati soprattutto dal commercio e l’industria olearia nostrana, improvvisamente il silenzio.

Continua a leggere

Olio d’oliva: sul rischio dazi l’Unione Europea rassicura l’industria, si cerca accordo nel quadro del WTO

La Commissaria al commercio UE Malmström in una lettera promette a Fedolive, la federazione europea delle imprese del comparto, il massimo impegno per evitare l’imposizione delle dure misure commerciali preannunciate dall’amministrazione statunitense.

Continua a leggere

Olio extra vergine, rischio crollo per l’export con i dazi americani

e gli Stati Uniti imponessero i dazi sui nostri prodotti, secondo le stime di ASSITOL, i fatturati delle aziende del settore vedrebbero calare i loro fatturati di oltre il 50%, con un contraccolpo pesante anche per l’indotto. Continua a leggere