Articoli

Pesce all’incontro Cno a Viterbo. Abbiamo il dovere di costruire una strategia competitiva

“Abbiamo il dovere di costruire una strategia competitiva per l’olivicoltura italiana che ha enormi potenzialita’ di sviluppo in termini economici, vista l’attenzione sempre crescente dei consumatori a prodotti sani e di qualita’, ambientali, grazie all’immenso patrimonio arboreo, e sociali con le migliaia di aziende olivicole che costituiscono la ricchezza del made in Italy”, ha detto la sottosegretario alle politiche agricole Alessandra Pesce, aprendo i lavori della tavola rotonda “+Europa, valore, opportunita’”, organizzata a Viterbo dal Consorzio Nazionale degli Olivicoltori. Continua a leggere