Articoli

Olio extravergine, la Spagna “scatena” la guerra dei prezzi poi accusa l’Italia

La Spagna accusa l’Italia di essere la causa del crollo delle quotazioni dell’olio extravergine di oliva e chiede all’Unione europea di intervenire aprendo un’indagine sui prezzi. Peccato però, come riporta stamane il portale Euractive, che Bruxelles abbia risposto di non saperne nulla: “La Commissione europea non ha ricevuto alcuna richiesta formale di avvio di un’indagine sui diversi livelli di prezzo sul mercato dell’olio d’oliva nella Ue”, ha riportato una fonte all’autorevole sito. Continua a leggere