Articoli

Il TAR Puglia ordina alla Regione di rivedere di nuovo la graduatoria

Il Tar Bari, con ordinanza emessa nella giornata di lunedì, è intervenuto ancora una volta sulla misura relativa agli aiuti per l’avvio di aziende di giovani agricoltori. La graduatoria, pubblicata nel luglio 2016 e aggiornata due anni dopo, dev’essere ancora una volta rivista Continua a leggere

Psr Puglia 2007-2013 e 2014-2020: centinaia di migliaia di euro da restituire e polemiche a non finire

L’Olaf apre un’indagine sull’operato dell’Autorità di gestione che era presieduta da Gabriele Papa Pagliardini, ora ai vertici di Agea. La Regione Puglia revoca gli aiuti e impone alle aziende la restituzione di una cifra stimata intorno agli 800mila euro. Intanto sul Psr 2014-2020 non si calmano le acque: l’ex assessore di Gioia accusa il governatore Emiliano. E l’Odaf Bari lancia critiche per la perdita di ulteriori fondi comunitari Continua a leggere

Puglia: Di Gioia, nessun rischio di perdere i finanziamenti PSR

“Non c’e’ alcun rischio che la regione Puglia perda i finanziamenti del programma di sviluppo rurale 2014-2020: quanti lo denunciano sollevano una polemica, che non ha nessun fondamento”. Lo ribadisce l’assessore regionale alle risorse agroalimentari, Leonardo Di Gioia, in merito allo stato di attuazione del Psr Puglia Continua a leggere

Xylella, i danneggiati chiedono 50 milioni sul Psr Puglia

A fronte di un budget da 10 milioni per la ricostituzione del patrimonio produttivo colpito, l’overbooking potenziale è di 40 milioni. Presto pubbliche le graduatorie e l’assessore di Gioia è intenzionato a finanziare i progetti che risulteranno ammissibili

Continua a leggere

vendita

Si pubblica la Sentenza integrale del TAR per la Puglia in merito ai ricorsi contro la Regione Puglia

Di seguito la sentenza integrale del TAR Puglia sul ricorso avverso la Regione Puglia per l’annullamento della determinazione dell’Autorità di Gestione PSR Puglia Continua a leggere

I dati del PSR 2014/2020 pubblicati da Agea

Di seguito  la tabella diffusa da Agea con i dati dei Psr 2014/2020 delle Regioni italiane aggiornati al 30 aprile 2018 con l’avanzamento della spesa (pubblica e quota Feasr) effettivamente sostenuta e la situazione disimpegno automatico Feasr al 31/12/2018.

Continua a leggere

puglia

PSR Puglia: Di Gioia su avanzamento spesa

“Lo stato di avanzamento della spesa del Programma di Sviluppo rurale 2014-2020 vede la Regione Puglia avanti rispetto al Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Valle d’Aosta, Marche, Abruzzo e Campania, con una media del 10,58% come dai dati pubblicati da Rete Rurale Nazionale nel primo trimestre 2018 a fronte di una media Italiana che si attesta sul 15,89%”. Continua a leggere

Dati Agea Coordinamento: al 30 aprile 2018 la Regione Puglia raggiunge l’11,8% di avanzamento della spesa complessiva del Psr 2014/2020.

Dati AGEA al 30 aprile 2018 sull’avanzamento della spesa pubblica sulla dotazione complessiva del PSR 2014-2020 Continua a leggere

dario stefano

Xyella, Stefàno scrive a Emiliano “Occorre la condivisione con le altre Regioni, rimodulando tutti i PSR in favore della Puglia, come in passato è stato fatto in occasione dei terremoti”

Di seguito la nota inviata dal senatore Dario Stefàno al presidente della Regione Puglia Michele Emiliano

“Gentile Presidente, caro Michele,

Ti scrivo questa nota per riportarti, ancora una volta, il grido di dolore del Salento e le tante richieste d’aiuto che ho ricevuto in quest’ultimo periodo sulla gravissima questione della Xylella fastidiosa. Larga parte dei territori olivetati del Salento oggi appaiono desertificati e sono divenuti improduttivi, con danni irreparabili per il paesaggio e per l’economia.

Se ancora qualcuno nutriva qualche dubbio sull’esistenza della malattia e sulla sua pericolosità, oggi i fatti dimostrano, con certezza, la complessità del fenomeno patologico. La velocità con cui la malattia si sta diffondendo ci fa temere non solo che possa essere a rischio il resto della Puglia, ma anche che possa travalicare i confini agricoli per sfociare in un problema di carattere sociale, con la minaccia per migliaia di occupati nelle aziende agricole e nei frantoi oleari.

Nella mia attività di parlamentare nella legislatura che si conclude ho dato il mio contributo con interventi normativi che individuano risorse economiche e misure tese ad alleviare il problema.

Ti chiedo di assumere ogni iniziativa possibile per fronteggiare la malattia e contenerne la sua diffusione e ricercare le risorse necessarie ad alleviare la sofferenza dei tanti agricoltori e vivaisti coinvolti e incoraggiare l’esecuzione delle necessarie pratiche agronomiche per impedire l’ulteriore diffusione e per rilanciare il comparto ora che, finalmente, l’Europa ha aperto al reimpianto.

In questo senso, sarebbe un segno di solidarietà concreta da parte delle altre Regioni italiane, una loro contribuzione finanziaria attraverso una rimodulazione dei PSR 2014/2020 a favore del PSR della Puglia, da destinare a interventi di prevenzione e contenimento della malattia e agli investimenti necessari per sostenere i reimpianti e le pratiche agronomiche negli oliveti, anche in quelli gestiti non da imprese agricoli che nel Salento sono tantissimi.

Come sai interventi di rimodulazione solidale delle risorse Feasr sono stati già approvati, in sede di Conferenza Stato-Regioni per il terremoto in Emilia Romagna, quando io ero assessore regionale e, più di recente, per il terremoto in Umbria, Abruzzo, Marche e Lazio.

Non è mia intenzione porre sullo stesso piano le due calamità, anche solo pensando alla perdita di vite umane provocate dai terremoti. Credo però che questa terribile fitopatia non possa essere considerata un problema esclusivo della Puglia e che, dunque, necessiti della condivisione e della solidarietà delle altre realtà regionali, anche per il peso finanziario che la Xylella determina.

Ti affido questa riflessione, nella certezza che saprai esplorare al meglio questa ulteriore strada per provare a ridare ossigeno e speranza ad un territorio martoriato”.