Articoli

I ricercatori tracciano avvistamenti di parassiti nel tentativo di proteggere contro la xilella

Come misura preventiva contro Xylella fastidiosa, gli scienziati del Regno Unito hanno invitato volontari, all’inizio di quest’anno, per registrare gli avvistamenti di cimici e i loro residui. I ricercatori stanno usando questi dati per tracciare la loro distribuzione nel Regno Unito.

Le sputacchine, note anche come insetti che si nutrono di xylema, diffondono Xylella – che ha distrutto decine di oliveti in Italia e nella regione del Mediterraneo – da una pianta infetta all’altra quando si nutrono di loro. Continua a leggere