Articoli

xylella

Quarto monitoraggio 2019 su Xylella fastidiosa

I dati del quarto monitoraggio 2019 sulla presenza di alberi infetti da Xylella fastidiosa, riporta altri ottanta casi positivi.

Questo accade nonostante gli incredibili, ancora esistenti, negazionisti che possono presentare un film-documentario alla Camera dei Deputati.

Purtroppo l’infezione sta procedendo verso la Basilicata: gli alberi trovati infetti sono, nel brindisino, 59 in agro di Ostuni, 7 in agro di Carovigno, 3 in agro di Ceglie Messapica, 2 in agro di Cisternino. Nel tarantino, invece, 7 in agro di Crispiano, 1 in agro di Montemesola ed 1 in agro di Grottaglie.

Ioni di manganese, così il Leccino combatte Xylella

Sulla rivista internazionale Pathogens uno studio svolto nei laboratori della Auburn University in Alabama Continua a leggere

3° aggiornamento del monitoraggio di Xylella in Puglia: 117 nuove piante infette

Sono stati pubblicati 8 Certificati SELGE 261, 264, 270, 266, 268, 272, 276 e 274 per complessive 117 nuove piante infette di olivo Continua a leggere

XylOR, la Scienza chiede aiuto ai cittadini

Si chiama XylOR l’iniziativa di Citizen Science ideata e sviluppata in collaborazione tra CNR-IPSP ed #infoxylella® Continua a leggere

Xylella, Bellanova: “Pronto protocollo intesa per reimpianti”.

“Abbiamo definito un protocollo d’intesa per semplificare e sbloccare i reimpianti degli ulivi. Rimuoviamo il vincolo paesaggistico e consentiamo ai proprietari dei terreni di impiantare di nuovo gli ulivi“. Continua a leggere

Xylella: a Bruxelles fronte compatto

Si è tenuto a Bruxelles il primo incontro del Comitato fitosanitario permanente dove è stata presentata la bozza di revisione della Decisione di esecuzione (UE) 2015/789 relativa alle misure fitosanitarie di emergenza per il contrasto alla Xylella fastidiosa che colpisce gli ulivi pugliesi. Continua a leggere

La Coratina è sensibile a Xylella fastidiosa, la Maiatica è invece tollerante

Finalmente, dopo la grande conferenza in Corsica su Xylella fastidiosa, emerge qualche informazione in più, se non proprio dati e risultanze scientifiche, sulla suscettibilità varietale, nazionale e internazionale, delle varietà di olivo a Xylella fastidiosa.

Continua a leggere

Uno studio condotto dal CNR-IPSP di Bari con il CRSFA “Basile Caramia” di Locorotondo e il DISSPA-Università di Bari

“Ulteriore acquisizione della risposta di un gran numero di cultivar di olivo alle infezioni causate da Xylella fastidiosa subsp. pauca, ST53″

Testo in inglese

Boscia resistance def

Xylella, che devastazione: dal 2012 al 2017 danneggiati 6,5 milioni di alberi

Dal 2012 al 2017 l’infezione da Xylella fastidiosa in Puglia è progredita dall’area di Gallipoli fino a danneggiare gravemente 53.800 ettari di oliveti in Puglia e circa 6,5 milioni di piante. Sono i dati presentati da Pieter Beck del Centro comune di ricerca (Ccr) della Commissione europea alla seconda conferenza sulla Xylella fastidiosa dell’Autorità europea per la sicurezza alimentare (Efsa), tenuta ad Ajaccio. Continua a leggere