Trasporta irregolarmente trenta tonnellate d’olio extra vergine tunisino

Una pattuglia della polizia stradale ha fermato, vicino Colle Val d’Elsa, un camionista di 50 anni che, a bordo della sua autocisterna, trasportava più di 30 tonnellate di olio extra vergine di oliva, da consegnare a una ditta vicino Tavarnelle.

 

 

I poliziotti si sono insospettiti per quel carico, che il camionista ha riferito di aver prelevato al porto di Livorno, dove era giunto con una nave partita dalla Tunisia. Ma l’uomo non aveva con sé nessuna bolla e nei prossimi giorni si concluderanno gli esami su alcuni campioni di olio, disposti dalla Stradale per poter ricostruire meglio l’intera vicenda.

Fonte: www.corrieredisiena.corr.it