Un incontro preparatorio per un simposio mondiale su Xylella fastidiosa tenutosi a Madrid nella sede del CIO

Il 6 e 7 settembre si è tenuta una riunione preparatoria presso la sede di Madrid del Consiglio oleicolo internazionale (CIO), in vista di un simposio mondiale su Xylella fastidiosa prossimo a essere organizzato congiuntamente con la FAO, il CIHEAM, la Convenzione internazionale sulla protezione dei vegetali IPPC e Organizzazione europea e mediterranea per la protezione delle piante EPPO / OEPP.

Questa imminente conferenza globale è stata concepita in quanto vi è un’urgente necessità di raccogliere dati dai principali centri di ricerca del mondo nella lotta contro questo batterio devastante.

Alla riunione di Madrid hanno partecipato rappresentanti della FAO; una delle sue istituzioni specializzate, l’IPPC; EPPO / OEPP; e l’Università di Córdoba.

L’obiettivo principale era quello di creare un piano di azione per la prevenzione, il controllo e la mitigazione di Xylella fastidiosa, comprese le misure volte ad evitare un blocco nello scambio e il commercio internazionale degli ulivi.

L’incontro ha anche consentito ai partecipanti di elaborare il programma dell’evento e decidere le istituzioni e le parti interessate del settore di produzione dell’olio d’oliva che prenderanno parte a “Azione integrata contro Xylella fastidiosa per proteggere gli ulivi e il commercio internazionale”.

Il programma definitivo e l’ora e il luogo esatti della conferenza saranno presto annunciati sul sito web del CIO. La conferenza si terrà a dicembre.

Ulteriori informazioni sulla riunione tenutasi a Madrid sono disponibili qui.

Fonte: www.ponteproject.eu